venerdì 5 giugno 2015

Chi ben comincia #87 - Finchè sarò tua figlia di Elizabeth Little

Buon venerdì lettori, anche oggi vi lascio con un nuovo appuntamento della rubrica Chi ben comincia, ideata dalla mia amica Alessia del blog Il profumo dei libri.
___________________________________________________

Per la puntata di oggi ho scelto l'ìncipit di un libro che mi ha incuriosito dopo la recensione fattane dal blog La biblioteca di Eliza quindi ho pensato di leggerne con voi l'incipit per decidere se metterlo in lista oppure no. Si tratta di Finchè sarò tua figlia di Elizabeth Little edito da Garzanti.
 
REGOLE:

- Prendete un libro qualsiasi contenuto nella vostra libreria
- Copiate le prime righe del libro (possono essere 10, 15, 20 righe)
- Scrivete titolo e autore per chi fosse interessato
- Aspettate i commenti


Non appena decisero il mio rilascio, Noah e io entrammo subito in azione. Cambio d'abiti. Parrucca. Auto poco appariscente. Tornammo un paio di volte sui nostri passi, poi ci dirigemmo verso sud quando in realtà intendevamo andare ad est. Una ragazza che mi assomigliava avrebbe preso un aereo a San Francisco diretta alle Hawaii.
Oh, pensavo di essere un sacco furba. 
Ma probabilmente hai già capito che non lo sono affatto. 
 
Su, dai, non avrai creduto che mi sarei limitata a sparire, vero? Pensavi che mi sarei rintanata da qualche parte a vivere nell'ombra? Che mi sarei trovata un'isola remota, un chirurgo plastico, una mezza maschera di ceramica bianca e un laccio del Punjab? Metti i piedi per terra, non sono il Fantasma dell'Opera!
Non avrei mai pensato che le cose sarebbero arrivate fino a questo punto. C'è un tipo di attenzione e poi ce n'è un altro, e quest'altro ti procura fama, soldi e scarpe griffate gratuite, ma io non sono Lindsay Lohan. Capisco il concetto di "rendimenti decrescenti". Non sapere: ecco la cosa che mi scocciava. Ecco perchè sono qui.
Lo sapevi che quanto più dettagliati sono i ricordi tanto più si estende la propria percezione del tempo? Sul serio. Sono stati fatti studi e pallosità simili al riguardo. Anche se non possiamo correre più veloci della morte, almeno, se rimpolpiamo i ricordi, la vita sembrerà un pochino più lunga. Cioè: moriremo comunque, ma avremo vissuto di più. Dà un po' di conforto, non ti pare?
A meno che, naturalmente, tu non sia me.
Immagina come ti sentiresti se, da un momento all'altro, ti porgessero una medaglia d'oro e ti dicessero che è tua. "Diavolo", penseresti, "sono fenomenale! Ho vinto le Olimpiadi. Ma, un attimo... che cosa ho vinto? Quando l'ho vinta? Quando mi sono allenata? I miei bicipiti non dovrebbero essere sviluppati come quelli di Madonna? Come potrei dimenticare il momento più importante della mia vita? E nel caso, perchè l'ho dimenticato?"
Adesso immagina che invece di una medagli d'oro ti abbiano dato una confanna per omicidio, e ti farai un'idea della mia situazione.
___________________________________________________

Ma quanto è bello questo incipit? Il fatto che la protagonista si rivolga direttamente al lettore dà tutta un'altra prospettiva rispetto ai soliti stili di narrazione. E poi mi ha messo addosso una curiosità tremenda, su quello che ha fatto, non ha fatto e su quello che farà! Deciso, metto in lista senza alcun dubbio!!!
E voi, cosa ne dite? Vi piace questo incipit? Leggerete questo libro?
Vi auguro un buon week end!

16 commenti:

  1. dritto in lista! l'incipit è bellissimo!! ^-^

    RispondiElimina
  2. Mi ispira da morire questo libro!! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me! E dopo questo incipit ancora di più!!! ;)

      Elimina
  3. ispira un sacco anche a me!!! E anche titolo e copertina

    RispondiElimina
  4. Lo sto leggendo proprio in questi giorni *__*

    RispondiElimina
  5. Non gli avevo dato molta importanza ma magari ci farò un pensierino :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono proprio rimasta affascinata da questo incipit! ;)

      Elimina
  6. Dalla trama ho paura che si tratti della solita storia. L'incipit è interessante, ma aspetto comunque qualche recensione, compresa la tua ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il rischio purtroppo c'è sempre per chi come noi di thriller ne legge in quantità!
      Spero di non farti aspettare troppo, ma che responsabilità...

      Elimina
  7. Bellissimo, lo ho letto proprio la settimana scorsa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi viene sempre più voglia di leggerlo! :)

      Elimina
  8. In realtà l'incipit non mi ha colpito, ma la trama invece mi ispira molto.
    Aspetto qualche recensione, poi vedrò. Anche perché al momento ho tanti altri libri in wishlist! T_T

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho già letto recensioni entusiaste, non vedo lo'ra di leggerlo! ;)

      Elimina