venerdì 16 ottobre 2015

Blogger Love Project: Day Four - Share your blogger love: 5 favourites


Buonasera lettori, ed eccoci al terzo giorno del project! Per ora sono riuscita a stare al passo con le iniziative cui volevo partecipare ma è ancora presto per cantare vittoria! A voi come sta andando? Ma passiamo all'argomento di oggi.

DAY FOUR: SHARE YOUR BLOGGER LOVE
5 FAVOURITES

È ora di mostrare un po’ di amore per gli altri blog! Trova nella blogosfera almeno 5 post degli ultimi che ti hanno colpito/hai particolarmente amato e condividili/parlane!

1. Come primo post senza indugio segnalo quello che più mi ha fatto ridere negli ultimi giorni e pubblicato da Fabio del blog Librinviaggio. Pendolare sulla tratta TreNord Milano - Varese, Fabio allieta la blogosfera con la rubrica Diario di un lettore pendolare! Qui il post!

2. Un altro post divertentissimo che voglio condividere con voi è quello legato alla rubrica Photoshop non ti conosco, obbrobrio non ti temo, Paint ti amo che ogni lunedì viene pubblicata da Nereia del blog LibrAngolo Acuto. Questa rubrica sulla grafica delle cover mi fa sempre morire dal ridere! Qui il post!

3. Una recensione che ho amato molto tanto da convincermi a cominciare subito il libro di cui parlava è quella scritta da Salvia del blog Desperate Bookswife; il libro in questione è L'amica pericolosa di Paula Daly edito da Longanesi, un thriller che mi ha totalmente coinvolto!!! Qui il post!

4. Anche in questo caso si tratta di una recensione, quella del libro La gemella silenziosa di S.K. Tremayne edito da Garzanti scritta da Laura del blog La libridinosa. Avevo snobbato totalmente questo libro finchè non ho toccato con mano l'ansia che lei ha avuto leggendolo e che ancora ha quando ne vede la cover. Dopo questa recensione ne ho subito chiesto una copia alla casa editrice. Qui il post!

5. E chiudo con un'altra recensione, quella di un libro che ho consigliato a Laura del blog La biblioteca di Eliza e che anche lei come me ha adorato. Un autore italiano che sa il fatto suo e che farà sicuramente strada: Filippo Venturi ed il suo Un giorno come un altro edito da Pendragon. Qui il post!

Ecco qui i miei post preferiti!! Ora aspetto i vostri!!! :)

18 commenti:

  1. Vado a sbirciare la recensione de "La gemella silenziosa"

    RispondiElimina
  2. La rubrica Photoshop non ti conosco, obbrobrio non ti temo, Paint ti amo mi ispira molto! Andrò sicuramente a dare un'occhiata ^_^

    RispondiElimina
  3. Ma grazie! :) Sono contento di farti un po' ridere: una risata è sempre il miglior modo per affrontare la giornata...e Trenord. Fortuna che ci sono anche i libri a tenerci compagnia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah a volte mi sento anche un po' in colpa a ridere delle tue disgrazie ma il modo in cui le racconti non mi permette di trattenermi! ;)

      Elimina
  4. Diciamolo pure a tutti quanto sono fifona, eh!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miiiiiiiiiiiii sempre a brontolare tu! Hihihihihi

      Elimina
  5. Grazie grazie grazie, davvero troppo gentile ^_^ Mi fa piacere regalare agli altri una bella e sonora risata proprio nel giorno più detestabile di tutti :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sai quanto sia utile in questo la sua rubrica! ;)

      Elimina
  6. Uhhh felice io 😍!! Non appena ricomincero' a leggere decentemente devo "rubarti" qualche thriller. Ora correrei a guardare i post di Librangolo acuto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Corri, corri, che ti fai quattro risate!!!

      Elimina
  7. Andrò a dare un'occhiata a questi post *w* la rubrica Photoshop ecc. mi sembra di averla già adocchiata prima :3

    RispondiElimina
  8. Anche io faccio in po' fatica a mantenete il ritmo, ma fino ad ora ho perso solo una challenge, sono sicura che ce la faremo ad arrivare alla fine! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fino ad era sono riuscita a partecipare a ciò che mi ero prefissata! Non tutto perché il tempo è tiranno...

      Elimina
  9. Non conoscevo i blog che hai nominato: darò sicuramente un'occhiata! :D

    RispondiElimina