martedì 17 novembre 2015

BibliOmaggi #7

Buongiorno carissimi, buon martedì. Rieccomi qui con voi per mostrarvi i libri che ho ricevuto recentemente dalle Case Editrici o dagli autori.
  • Il segreto della crisalide di Denise Aronica autopubblicato, 230 pagine. Data pubblicazione: 09 ottobre 2015. Ringrazio Denise per avermene inviato una copia. 
Trama: Sono passati quasi nove mesi da quando i genitori di Olivia sono morti, ma lei non è ancora riuscita a farsene una ragione. Sa di non essere pronta a passare oltre e a lasciarli andare per sempre e non intende sforzarsi per farlo, così trascorre le sue giornate a tenere il conto del tempo che passa in modo maniacale, imbrattandosi il braccio con un pennarello, chiusa nella sua nuova camera a casa dei nonni, a leggere fino a dimenticarsi di tutto il resto.
Nemmeno per Max, il suo fratellino di otto anni, è semplice riuscire a fare breccia nella solida armatura che Olivia ha costruito tutto intorno a sé e anche i nonni, pur sforzandosi di non darlo a vedere, non potrebbero essere più preoccupati per lei, che si rifiuta persino di parlare con uno psicologo.
Sarà per via della sua reticenza e testardaggine a rifiutare qualsiasi tipo di sostegno che nonna Mar-gherita prenderà una decisione drastica. Olivia sarà costretta a frequentare per un paio di mesi una sorta di centro estivo molto particolare, gestito da un’amica di vecchia data di sua madre, in cui un’equipe di specialisti si occupa di aiutare adolescenti affetti da dipendenze comportamentali.
Proprio lì al centro, grazie alla compagnia di Daniel, un nerd dipendente dai videogiochi, e di Andrea, una ragazza viziata, volubile e misteriosa, Olivia riuscirà finalmente a lasciarsi andare e ad aprire un po’ il suo cuore. Il dolore per la sua terribile perdita però, continuerà ad assillarla, soffocando sul nascere ogni più piccolo sprazzo di felicità. Olivia sarà così costretta a rendersi conto che dovrà iniziare a lottare con tutte le sue forze per riuscire ad avere di nuovo il controllo sulla sua vita prima che sia troppo tardi.


  • Il vestito della sposa di Margherita Antonelli edito da La Memoria del Mondo, 224 pagine. Data pubblicazione: 20 marzo 2015. Ringrazio la case editrice per avermi omaggiato del cartaceo.
Trama: Il romanzo narra la storia di due donne e una bambina. Primi anni '90. Eleonora è una giovane donna milanese, attrice alle prime armi, in procinto di sposarsi con Giovanni, promettente medico in carriera. Il giorno del matrimonio, il suo vestito da sposa viene sporcato da un maldestro bacio della suocera. Il vestito da sposa non arriverà mai alla lavanderia sotto casa; partirà, involontariamente, per la Bosnia. Cosa riserverà il destino a Eleonora? Sull'altra sponda dell'Adriatico, nella ex Jugoslavia, c'è un conflitto in atto. Qui incontriamo Karin, una giovane donna la cui vita è scandita dai ritmi della guerra: dovrà scappare per rifugiarsi in un campo profughi in Albania, dove darà alla luce una bimba. Nata morta, a detta dell'ostetrica. Le vite delle donne sono intervallate dalle fiabe di Maria, una bimba di soli nove anni, che inventa per far addormentare la sua bambola. Chi è Maria? Cosa c'entra il vestito da sposa di Eleonora? Cosa c'entra la bionda Karin con lei? Il romanzo parla di conflitti fuori e dentro di noi; conflitti laceranti, sordi e inspiegabili; conflitti che lasciano rovine nel cuore e nelle città, negli animi e nei popoli.

  • L'amore è una favola di Annarita Briganti edito da Cairo, 192 pagine. Data pubblicazione: 22 ottobre 2015. Ringrazio la casa editrice per avermi omaggiato di una copia cartacea. Ho letto questo libro in due giorni. Adoro lo stile di Annarita. A breve spero di riuscire a scrivere la recensione.
Trama: Tutti sanno cos’è l’amore, ma nessuno, forse, sa comprenderlo totalmente. Perché l’amore non accetta definizioni: è un’esperienza che va vissuta fino in fondo. Come fa #Gioia Lieve, la protagonista del nuovo romanzo di Annarita Briganti, che attraversa la vita e i sentimenti con la felicità e la leggerezza che il suo nome suggerisce, nei limiti del possibile. Gioia è una giornalista culturale freelance, ovvero precaria, e una scrittrice. Conosce Guido Giacometti, l’Artista, per un lavoro che inizialmente non voleva fare. Una delle sue più care amiche, Marcella, le chiede all’ultimo minuto di scrivere la prefazione al catalogo della mostra dell’Artista, Cuori Ribelli, che sarà inaugurata al Museo Madre di Napoli, il giorno di San Valentino. E così Gioia incontra Giacometti, enfant prodige della scena artistica, nonché seduttore seriale. È amore a prima vista, ma un amore difficile e contrastato, che lei cerca di far crescere contro tutto e contro tutti. Tra presentazioni di libri, festival, vernissage e pranzi in riva al mare, seguiamo la loro storia, fino all’inatteso epilogo. Ambientato tra Milano e Napoli, tra Arte e Editoria, L’amore è una favola contiene anche una dura condanna della violenza contro le donne, che irrompe nella complicata esistenza della protagonista. Un romanzo che parla della vita, per tutti quelli che hanno il coraggio di amare, lottare, sperare.

Per il momento è tutto ma chissà, non è detto che prima della fine del mese io non torni con questa rubrica! Ce n'è qualcuno che vi ispira?

7 commenti:

  1. Il segreto della crisalide già comprato e divorato :-p quello della Briganti comincia ad ispirarmi, ma non ho ancora letto il precedente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti è piaciuto il segreto della crisalide? Con la Briganti ti consiglio di andare in ordine anche se il secondo è leggibilissimo anche singolarmente ma perderesti tutte le sfaccettature di Gioia, la protagonista!

      Elimina
    2. Sì, mi è piaciuto! Credo che lo stile di Denise sia maturato, la storia mi ha coinvolto e ho apprezzato i diversi personaggi. E' una storia semplice, ma l'ho trovata molto godibile e ben scritta, oltre a farmi ripensare ai miei 17 anni... anche se per fortuna non avevo nessuno dei problemi dei personaggi :-)

      Elimina
  2. Mi sembrano tre bellissimi libri *.* il primo ha una cover favolosa!

    RispondiElimina
  3. Grazie a te per aver accettato di riceverla e di leggerlo quando avrai tempo :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cercherò di non far passare troppo tempo!!! :)

      Elimina