mercoledì 24 settembre 2014

Shopping letterario #23

Ciao carissimi! Come state? E' arrivato l'autunno anche da voi? Qui al nord per ora fa ancora abbastanza caldo durante il giorno - sicuramente molto di più di quello che ha fatto in quella che doveva essere l'estate - quindi ci godiamo il sole finchè dura! Speriamo continui così per un po' perchè alzarsi la mattina e meno pesante se un raggio di sole entra dalla finestra.
Come potete vedere sono qui oggi con una puntata di Shopping letterario, dove vi mostrerò i miei ultimi acquisti - che non sono pochi! - sia in cartaceo che in digitale.
Chi l'ha detto che con gli ebook si risparmia???? Se alla fine dell'anno dovessi fare il conto di tutti soldi spesi con i "compra con un click di Amazon" credo che potrei morire. Certo ho il triplo dei libri ma non ho il tempo per leggerli tuttiiiiii...
Siete pronti? Sarà una puntata corposa!!! ;)

  • Niente è come te di Sara Rattaro edito da Garzanti, 200 pagine. Questo è l'unico cartaceo che vi presenterò. Ho atteso impaziente tutta l'estate e pochi giorni dopo l'uscita nelle librerie avevo già questo libro tra le mani. Ho letto tutti i libri di Sara ed adoro il suo stile quindi non potevo farmi scappare questa novità. In raltà l'ho anche già letto e presto ve ne parlerò qui sul blog.
Trama: Due scatole colme di libri, pupazzi e tante fotografie. Tutto il mondo di Margherita è racchiuso in quelle poche cose. In spalla il suo adorato violino e tra le mani un biglietto aereo per una terra lontana: l'Italia. La terra dove è nata e che non rivede da quando è piccola. Ma ora è lì che deve tornare. Perché a quasi quindici anni Margherita ha scoperto che a volte è la vita a decidere per noi. Perché c'è qualcuno che non aspetta altro che poterle stare accanto: Francesco, suo padre. Il suono assordante dell'assenza di Margherita ha riempito i suoi giorni per dieci anni. Da quando sua moglie è scappata in Danimarca con la loro figlia senza permettergli di vederla mai più. Francesco credeva fosse solo un viaggio. Non avrebbe mai pensato di vivere l'incubo peggiore della sua vita. Eppure, ora che Margherita è di nuovo con lui, è difficile ricucire quello che tanto tempo prima si è spezzato. Francesco ha davanti a sé un'adolescente che si sente sbagliata. Perché a scuola è isolata dai suoi compagni e a casa passa le giornate chiusa nella sua stanza. Ma Francesco giorno dopo giorno cerca la strada per il suo cuore. Una strada fatta di piccoli ricordi comuni che riaffiorano. Perché le cose più preziose, come l'abbraccio di un padre, si possiedono senza doverle cercare. E quando Margherita ha bisogno di lui come non mai, Francesco le sussurra all'orecchio poche semplici parole per farle capire quanto sia speciale: "Niente, ma proprio niente, è come te, Margherita".


I prossimi tre libri li ho presi su Amazon gratis. Se vi interessano sbrigatevi perchè questa mattina erano ancora in offerta! Li trovate qui
 
  • Assassino senza volto: La prima inchiesta del commissario Wallender 1 di Henning Mankell edito da Marsilio, 368 pagine. E' un libro che ho letto un bel po' di tempo fa in cartaceo ma siccome adoro Mankell, adoro i suoi libri e in particolare adoro il commissario Wallender non potevo lasciarmi scappare la possibilità di averlo sul mio Kindle!.
Trama: Una giornata di gennaio, in un paese della Svezia, un contadino scopre che i suoi vicini, una coppia di vecchi contadini, sono stati assaliti e picchiati barbaramente. Incredulo di fronte a tanto sangue, avverte la polizia. Kurt Wallander accorre subito alla chiamata della centrale e quello che vede è peggio di quanto avesse immaginato. L'uomo è stato torturato e colpito fino alla morte, la donna è ancora viva e anche lei vittima di una violenza senza ragione. Prima di morire sussurra le sue ultime parole: "Straniero, straniero". Basta una fuga di notizie e i cittadini organizzano una caccia all'uomo. Wallander deve arginare la loro determinazione a farsi giustizia da soli, ma presto scoprirà anche che l'uomo ucciso conduceva una doppia vita.

  • Zona pericolosa: un'avventura di Jack Reacher di Lee Child edito da Longanesi, 486 pagine. Se devo dire la verità, nonostante l'autore sia famosissimo io non ho mai letto un suo libro quindi quale occasione migliore? ;)
Trama: Un ex soldato, Jack Reacher, capita per puro caso in una piccola città della Georgia, Margrave. Ma non fa neppure in tempo a scendere dall'autobus che viene arrestato e messo in galera. Motivo? Un misterioso e inspiegabile omicidio per cui Reacher pare l'unico indiziato: infatti lui è lo straniero, il corpo estraneo sul quale è sin troppo facile addossare la colpa. Ma Jack non è un uomo che si arrende facilmente. E quando scopre che la vittima è addirittura suo fratello, si decide a passare all'azione. Anche se sa bene di non poter contare su nessuno e di essere entrato in una zona pericolosa.

  • Ti prego lasciati odiare di Anna Premoli edito da Newton Compton, 320 pagine. Anche di questa autrice non ho mai letto nulla ma visto che ho sentito parlare molto bene del suo stile ho pensato di approfittare dell'offerta. Non è proprio il genere di libro che prediligo quindi probabilmente non lo avrei mai comprato se non avessi avuto questa opportunità. Spero possa sorprendermi!
Trama: Jennifer e Ian si conoscono da sette anni e gli ultimi cinque li hanno passati a farsi la guerra. A capo di due diverse squadre nella stessa banca d'affari, tra di loro la competizione è altissima e i colpi bassi e le scorrettezze non si contano. Si detestano, non si sopportano, e non fanno altro che mettersi i bastoni fra le ruote. Finché un giorno, per caso, i due sono costretti a lavorare a uno stesso progetto: la gestione dei capitali di un facoltoso e nobile cliente. E così si ritrovano a passare molto del loro tempo insieme, anche oltre l'orario d'ufficio. Ma Ian è lo scapolo più affascinante, ricco e ambito di tutta Londra e le sue accompagnatrici non passano mai inosservate: basta un'innocente serata trascorsa a uno stesso tavolo perché lui e Jennifer finiscano sulle pagine di gossip di un giornale scandalistico. Lei è furiosa: come possono averla associata a un borioso, classista e pallone gonfiato come Ian? Lui è divertito, ma soprattutto sorpreso: le foto con Jenny hanno scoraggiato tutte le sue assillanti corteggiatrici. E allora si lancia in una proposta indecente: le darà carta bianca col facoltoso cliente se lei accetterà di fingersi la sua fidanzata. Sfida accettata e inizio del gioco! Ma ben presto portare avanti quello che per Jenny sembrava un semplice accordo di affari si rivela più complicato del previsto.


Ed ora passiamo agli ebook che grazie ad offerte varie ho acquistato pagando in media 0.99 euro l'uno! :P

  • La prima cosa bella di Dante B. autopubblicato. Sapevo dell'uscita di questo libro, molto atteso nel mondo dei blogger e dopo diversi pareri super positivi ho deciso di acquistarlo, complice anche il prezzo molto allettante! Lo leggerò quando avrò bisogno di un po' di leggerezza!!!
Trama: «Esiste solo l'amore non corrisposto» questa è la convinzione di Dante Berlinghieri, 21 anni, nerd appassionato di cinema e fumetti. Tra una birra nel solito posto, un esame all'università e una sosta in fumetteria la sua vita scorre più o meno tranquilla.
Ma una sera come tante, in uno dei soliti posti, arrivano anche le ragazze e da quel momento il mondo di Dante verrà completamente capovolto.
Si ritroverà promosso al ruolo di regista, in un film amatoriale; innamorato perso di una ragazza che non lo considera; oggetto dell'affetto di una ragazza che lui non considera. Pronto a correre per il gran finale sullo sfondo del carnevale di Venezia.
In questa biografia inventata, tra le scene dei suoi film preferiti, Dante scopre che nulla è come sembra .
Amor che a nullo amato amar perdona...porco cane!


  • Le sette magnifiche signore della letteratura inglese di autori vari  edito da Newton Compton, 1235 pagine. Adoro queste collane infatti come vedrete ne ho acqustate altre visto che per un giorno intero sono stati in offerta a soli 0.99 euro!! ;)
Sinossi: Sette magnifiche signore, sette magnifici romanzi al femminile che percorrono più di un secolo di
storia della letteratura inglese. A cominciare da Orgoglio e pregiudizio, le vicende della famiglia Bennet e delle loro cinque figlie da maritare, così magistralmente raccontate da Jane Austen in uno spaccato ironico e intelligente dei vizi e delle virtù della borghesia inglese della sua epoca. Per passare al celebre Frankenstein di Mary Shelley, prova eccellente di narrativa gotica dove il “mostro” è la perfetta sintesi delle nostre paure. E poi i capolavori delle tre sorelle Brontë - Charlotte, Emily e Anne - che con i romanzi Jane Eyre, Cime tempestose e Agnes Grey riassumono e comprendono le caratteristiche del periodo vittoriano: i privilegi di una rigida classe nobiliare prepotente e viziata e figure di eroi ed eroine alla ricerca del grande amore. Al romanticismo imperante cercò di ribellarsi Mary Anne Evans, più conosciuta come George Eliot che, nell’incalzante ed enigmatico Il velo dissolto, romanzo breve che sembra una novella gotica, vuole fare luce sulla parte più oscura e irrazionale dell’essenza e dell’esperienza umana. Virginia Woolf, ultima delle autrici in ordine cronologico, con il suo capolavoro Gita al faro ci offre uno splendido esempio di letteratura del XX secolo: le grandi passioni lasciano il passo all’intimismo e al flusso di coscienza.
AUSTEN, Orgoglio e pregiudizio
M. SHELLEY, Frankenstein
C. BRONTË, Jane Eyre
E. BRONTË, Cime tempestose
A. BRONTË, Agnes Grey
G. ELIOT, Il velo dissolto
WOOLF, Gita al faro


  • I magnifici 7 capolavori della letteratura irlandese di autori vari  edito da Newton Compton 1279 pagine.
Sinossi: La verde e tormentata terra d'Irlanda è la patria di alcuni tra gli scrittori più importanti di tutta la letteratura. Come Jonathan Swift che, attraverso la favolosa descrizione delle immaginarie popolazioni di Lilliput, Brobdingnag, Laputa e Huyhnhnmlandia, nei favolosi "Viaggi di Gulliver" ritrae con ironia sferzante le assurdità e i difetti dell'Europa settecentesca. Di Sterne si dice addirittura che abbia scardinato le regole valide fino ad allora per la costruzione del romanzo; nel suo "Viaggio sentimentale", Yorick, pseudonimo di Sterne, più che paesaggi e popolazioni, descrive le sensazioni che gli nascono via via nell'animo. Con Le Fanu entriamo in quel filone ottocentesco europeo che si concentrò sugli aspetti più oscuri e inquietanti dell'esperienza umana e che produsse capolavori del terrore come "Carmilla", storia di vampiri al femminile, o come il celebre "Dracula" di Stoker. Oscar Wilde ci racconta di un altro mostro, "Dorian Gray", dalla interminabile e sospetta giovinezza. Il mondo di Yeats invece non ha niente di oscuro o pauroso, se escludiamo le sirene e i fantasmi che popolano le fiabe della sua terra. Ci parla di elfi, di gnomi, di foreste e spiagge incantate, di filastrocche e ballate nelle sue "fiabe irlandesi". Spogliando il racconto breve degli ultimi orpelli romantici grazie al suo realismo minuzioso ed essenziale, Joyce, con le quindici storie che compongono "Gente di Dublino", gli conferì statura artistica e ne fece il genere letterario più moderno. 
SWIFT, I viaggi di Gulliver
STERNE, Viaggio sentimentale
LE FANU, Carmilla
STOKER, Dracula
WILDE, Il ritratto di Dorian Gray
YEATS, Fiabe irlandesi
JOYCE, Gente di Dublino


  • I magnifici 7 capolavori della letteratura per ragazzi di autori vari  edito da Newton Compton, 1180 pagine.
Sinossi: Hanno fatto sognare generazioni di ragazzi. Robinson Crusoe, l'eroe tenace che affronta l'ignoto con lucidità e fiducia. Non si contano poi le trasposizioni cinematografiche de "II giro del mondo in 80 giorni", capolavoro immortale di Verne, che non perde mai interesse, anche se oggi il giro del mondo si fa in molto meno tempo. Cambiamo continente e stile: arriva Tom Sawyer, il simpaticissimo ragazzino ribelle, creatura di Mark Twain, che abbandona l'infanzia lottando contro i fuorilegge del West. Dalle praterie americane torniamo in Italia, in una scuola di fine Ottocento, dove crescono e si scontrano ragazzi buoni e cattivi: ma esistono poi ragazzi cattivi? De Amicis ci risponderà, nel suo libro "Cuore". Con veri cattivi invece dovrà vedersela Jim Hawkins, protagonista dell'"Isola del tesoro", il capolavoro di Stevenson: e saranno i pirati del comandante Long John Silver. C'è un pirata tremendo anche nella bellissima favola di Barrie: è Capitan Uncino, lo conosciamo tutti, il mortale nemico di Peter Pan e della sua allegrissima banda che abita la splendida Isola che non c'è. Eccoci a casa, in Italia, dove troviamo Emilio Salgari e i suoi incredibili pirati nelle "Tigri di Mompracem".
DEFOE, Robinson Crusoe
VERNE, Il giro del mondo in 80 giorni
TWAIN, Le avventure di Tom Sawyer
DE AMICIS, Cuore
STEVENSON, L’isola del tesoro
BARRIE, Le avventure di Peter Pan
SALGARI, Sandokan. Le tigri di Mompracem


  • I magnifici 7 capolavori della letteratura per ragazze di autori vari edito da Newton Compton, 1044 pagine.
Sinossi: I grandi libri che hanno fatto sognare generazioni di bambine, ragazze e giovani donne. Le vicissitudini dell'indimenticabile Jo, figlia ribelle e impulsiva della famiglia March, e delle sue sorelle nel capolavoro "Piccole donne"; il mondo meraviglioso e incantato dove il consueto lascia il passo al fascino dell'assurdo in "Alice nel paese delle meraviglie" di Lewis Carroll; le schermaglie amorose delle due giovani sorelle Elinor, la razionale, e Marianne, l'impulsiva, in "Ragione e sentimento" di Jane Austen; la scoperta di un mondo diverso per la scontrosa e viziata Mary Lennox ne "II giardino segreto" di Frances Hodgson Burnett; la bellissima storia di altruismo e generosità dei due fratelli Hans e Gretel in "Pattini d'argento" di Mary Mapes Dodge; le vicende della celebre piccola Heidi nell'omonimo romanzo di Johanna Spyri; e per finire le peripezie di "Pollyanna", orfana indifesa alle prese con l'acida zia Polly, di Eleanor Hodgman Porter. 
ALCOTT, Piccole donne
CARROLL, Alice nel paese delle meraviglie
AUSTEN, Ragione e sentimento
BURNETT, Il giardino segreto
DODGE, Pattini d'argento
SPYRI, Heidi
PORTER, Pollyanna


  • L'effetto lazzaro di HJ Golakai, edito da Atmosphere Libri, 336 pagine. Perchè ho comprato questo libro? Se devo dirvi la verità non lo so... Non conosco il libro e non conosco l'autore ma la trama mi ha intrigato, il titolo e la cover anche, è un giallo quindi ho fatto click! Aiutatemi ho un problema!!! :P
Trama: Voinjama "Vee" Johnson, 28 anni, è un'ambiziosa giornalista investigativa presso la rivista "Urban" di Città del Capo, Sudafrica. Dopo la fine della storia con l'amatissimo Titus, comincia a soffrire di strane crisi simili ad attacchi epilettici durante le quali le appare sempre la stessa visione: una ragazzina con un berretto rosso. Un giorno, mentre è in fila alla farmacia dell'Istituto Medico, nota in una bacheca una foto della ragazzina e da lì parte un'indagine complessa e tortuosa, che coinvolge personaggi sospetti e misteriosi. Il fulcro di tutto sono i Fourie, la famiglia legittima del padre di Jacqueline (nata da una relazione extraconiugale di Ian Fourie, cardiologo di successo, con l'ex fidanzata). Di pari passo con l'indagine, si sviluppa anche l'amicizia tra Vee e Joshua Allen che sfocerà in una relazione amorosa; tuttavia, il ritorno di Titus, verso la fine della storia, lascia il lettore in sospeso sulle scelte sentimentali della protagonista. Ma intanto, cosa è successo a Jacqueline? 

  • Il colpevole di Lisa Ballantyne, edito da Giano, 446 pagine. Per questo libro vale quello che ho scritto per quello sopra! Intrigante in ogni sua caratteristica.
Trama: Sebastian Croll ha undici anni, grandi occhi verdi, lineamenti delicati ed è sospettato di aver brutalmente ucciso Ben Stoker, suo compagno di giochi, fracassandogli il cranio con un mattone e nascondendone il cadavere in un angolo di fitta vegetazione di Barnard Park. Il ragazzo è alla stazione di polizia di Islington quando viene raggiunto da Daniel Hunter, il legale che ha l'incarico di difenderlo, e che ha alle spalle una vita intera dedicata a occuparsi di minori: quindicenni accusati di aver sparato a compagni di gang, adolescenti dediti al crimine per qualche grammo di droga. Mai, però, un ragazzino cosi giovane, praticamente un bambino. Sebastian sembra tutto fuorché l'autore di un omicidio tanto atroce: è eccezionalmente bello, ha uno sguardo intelligente e i modi rispettosi e beneducati. Gli indizi, tuttavia, sono tanti, i testimoni anche e l'atteggiamento di Sebastian non aiuta certo a fugare i dubbi. Incalzato dalle domande della polizia, il bambino muta abilmente versione ogni qual volta viene messo di fronte a nuove evidenze. Con l'aria più innocente riesce a trarsi fuori dalle trappole tese dagli inquirenti durante il lungo interrogatorio. E la domanda rimane aperta: è l'assenza di malizia, propria solo dell'età dell'innocenza, che lo guida o la lucidità di chi è già capace di mentire, rielaborare e manipolare senza rimorsi e sentimenti? Un thriller psicologico che trascina il lettore nella zona d'ombra che non risparmia nemmeno l'età dell'innocenza.

E con questo abbiamo finito. Capite perchè dico che non avrò mai il tempo di leggere tutto?
Ok ora lo dico...
Mi chiamo Daniela, ho 36 anni e sono una compratrice compulsiva di libri. Avrei bisogno di aiuto ma non so se lo voglio realmente!!! ahahahahahhahaahah  
Cosa ne dite? Organizziamo un gruppo di aiuto? ahahahahahahah
A parte gli scherzi, cosa ne dite dei miei gioiellini? Si accettano opinioni positive e negative!!!!

16 commenti:

  1. Non ne ho letto nessuno,per ora. La prima cosa bella ce l'ho in wl :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che io, a parte quello della Rattaro, non ne avevo nessuno in WL! Ho un problema serio!!! ahahahah

      Elimina
  2. totalmente favorevole al gruppo di auto-aiuto, sono la prima iscritta! ma ci sono anche libri, vero?! ahahahah xD mi incuriosisce molto 'Il colpevole', aspetto la recensione! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Stefy! I libri non possono mancare hihihihihihihihi

      Elimina
  3. Ciao Dani! Anche io ho l'ultimo libro di Sara Rattaro, ma lo devo ancora leggere *_* Aspetto però la tua recensione ;) vado al volo a scaricare Lee Child e La prima cosa bella, entrambi mi attirano un sacco!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scaricati??? Io ti consiglio anche Mankell!!!!
      Devo sbrigarmi a scrivere del libro della Rattaro, aspettate tutti la recensione.
      Facciamo così, per ora ti dico che in ordine di gradimento si piazza un po' sotto Un uso qualunque di te che resta il mio preferito ma sicuramente si piazza un pochino sopra Non volare via! ;)

      Elimina
  4. Quante belle cose! Io ho il romanzo della Rattaro in WL ed ho letto "Il colpevole" che mi è piaciuto molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che Il colpevole ti sia piaciuto visto che l'ho preso proprio a caso, senza saperne nulla!! ;)

      Elimina
  5. Tra questi ho letto Ti prego lasciati odiare! E' carinissimo ma soprattutto divertente ^^

    RispondiElimina
  6. Ciao!
    Wowww quanti acquisti, complimenti *___*
    Qui a Roma il clima è altalenante, ma si sta ancora bene, anche se ogni tanto piove :-/
    Come hai ragione, svegliarsi con un raggio di sole è incoraggiante!
    Sembra che con gli ebook si risparmi, anche se i prezzi allettanti mi fanno spendere un sacco, perché sto sempre lì ad acquistare, aiut @_@
    I capolavori delle letterature della Newton Compton mi attirano!!
    Ciaooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti Chiara, 0,99 di qui, 1,99 di là e alla fine la mia poste pay si svuota...di sicuro con lo stesso prezzo alla fine dell'anno avrò il triplo o anche più dei libri che avrei se comprassi solo in cartaceo però mi sento davvero sempre più compratrice compulsiva!
      Pensa che i capolavori delle letterature sono stati in offerta per un giorno con altri 4 che mi sono trattenuta dal comprare a 0.99 contro i 9,99 di alcuni e i 4.99 di altri...come lasciarli lì??? Ma sono più di 1000 pagine l'uno...ahahahahahah Spero di creare una biblioteca infinita per quando il mio piccolino crescerà! In casa mia quando ero piccola non c'erano molti libri ed invidiavo le case di alcuni amichetti che strabordavano di volumi; speriamo che il mio da grande apprezzi! :P
      La scusa di farlo anche per lui mi fa sentire meno in colpa hihihihihihi

      Elimina
  7. Dani quanti bei libri che hai scelto, le collezioni di più romanzi mi allettano tantissimo e ci farò un pensierino, anche il giallo della Marsilio mi attrae ma devo dire che tutti i titoli me li sono salvati nella wish list che oramai è interminabile, sto aspettando dalla biblioteca quello della Rattaro, purtroppo con gli e-book non ho ancora molto feeling, li compero ma poi non mi trovo nel leggere su quel rettangolo al posto di un bel libro di carta chissà..... Qui a Lecco il tempo è meraviglioso, fresco alla mattina e alla sera ma poi si stà benissimo! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche qui, in zona Milano, si sta molto bene! Al mattino si comincia a sentire un freschino frizzante ma finchè c'è il sole non ci si può lamentare!
      Se non hai letto Mankell e sei amante dei gialli te lo consiglio! Io cominciai a leggerlo quando ancora gli svedesi non erano così nominati e mi innamorai subito del suo stile!
      Quelle collezioni della Newton sono una tragedia perchè le vorrei tutte! ^^'

      Elimina
  8. 35
    Trentacinque
    Trenta-cinque
    TRENTACINQUEEEEEE
    Con le raccolte ti sei rovinata ahahaha ma quanto sono belle????? Irresistibili!!!
    Proprio in questi giorni stavo pensando che mi piacerebbe leggere I Viaggi di Gulliver :D
    La prima cosa bella è in cima alla wl, mi attira sempre più!
    Sono in fioretto e non posso acquistare, ma non so quanto resisto ^.^'''''''''''

    Sei la mia libromane compulsiva ossessiva impulsiva preferita *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh mammaaaaaaaaa...detto così fa spavento! Non mi ero fermata a contare il numero di libri ma mi ero fermata alle mille mila pagine che dovrei leggere per tirarmi a pari!
      Le raccolte, è vero, sono state la mazzata finale!
      ahahahahahahahha libromane compulsiva ossessiva impulsiva mi piace! E che poi io sia la tua preferita mi piace ancora di più!
      :*****

      Elimina