venerdì 9 agosto 2019

Letture con Marina #70 - Fish Boy di Chloe Daykin


Buongiorno carissimi, eccezionalmente anche questo venerdì torna Marina, con l'uktima puntata della rubrica prima della pausa estiva. Da domani il blog sarà in vacanza! Ci rileggiamo a fine agosto! Buone vacanze!

Lui “sente” e “vede” in diretta i documentari di Sir Richard Attenborough. Continuamente. Io vorrei sentire la voce di Virginia Woolf o Ronald Reuel Tolkien. Chi altro si vuole accodare?


Dopo esser stata ben bene sgridata da Lea, Bibliotecaria in quel di Prata (PN), nonché blogger, ho deciso di cimentarmi ancora con la letteratura per ragazzi (una chance la si dà a tutti!) – e incredibilmente, sto inanellando una piacevole sorpresa dopo l’altra!

Kesz Kezdodik? Pronti a iniziare?

Titolo: Fish Boy
Autore: Chloe Daykin
Casa editrice: Giunti, 2019
Illustrazioni: Richard Jones
Pagine: 304
Sinossi: Billy Shiel è un dodicenne sveglio e spiritoso, ma molto, molto introverso. L'unico amico che ha è il suo mentore invisibile, il naturalista Sir David Attenborough, di cui conosce a memoria tutti i documentari. Fortuna che ci sono il nuoto e il mare, il solo posto al mondo dove si sente al sicuro e può lasciare andare alla deriva i problemi. Ma quando, alle difficoltà ad ambientarsi a scuola e ai bulli che gli danno il tormento, si aggiungono la misteriosa malattia della madre e un padre che ha sempre meno tempo per lui, tutto per Billy sembra trasformarsi in un gorgo marino pronto a inghiottirlo. Finché non arriva Patrick, il nuovo compagno di scuola. E finché, durante un'immersione, un piccolo pesce non va a sbattergli sugli occhialini e inizia a parlargli...


RECENSIONE:

giovedì 8 agosto 2019

Recensione #317 - Stanza, letto, armadio, specchio di Emma Donoghue

Buongiorno carissimi, eccomi di nuovo qui. Ultimo giorno in cui mi dedicherò al blog prima di prendermi una lunga pausa (ogni tanto ci vuole!!!). Oggi torno quindi con la recensione di un libro appena concluso, si tratta di  Stanza, letto, armadio, specchio di Emma Donoghue edito da Mondadori, pag.339. Domani invece non mancate perché ci sarà l'ultima puntata della rubrica di Marina prima della pausa estiva! Sui social continuerete a trovarmi attiva quindi, se non volete perdervi le mie letture, seguitemi là! Nella barra laterale sinistra del blog trovate tutti i contatti.

Sinossi: Jack ha cinque anni e la Stanza è l'unico mondo che conosce. È il posto dove è nato, cresciuto, e dove vive con Ma': con lei impara, legge, mangia, dorme e gioca. Di notte Ma' chiude al sicuro nel Guardaroba, e spera che lui dorma quando il Vecchio Nick va a fare loro visita. La Stanza è la casa di Jack, ma per Ma' è la prigione dove il Vecchio Nick li tiene rinchiusi da sette anni. Grazie alla determinazione, all'ingegnosità, e al suo intenso amore, Ma' ha creato per Jack una possibilità di vita. Però sa che questo non è abbastanza, né per lei né per lui. Escogita un piano per fuggire, contando sul coraggio di Jack e su una buona dose di fortuna, ma non sa quanto potrà essere difficile il passaggio da quell'universo chiuso al mondo là fuori...





Erano anni che volevo leggere questo libro, da quando Michy - ve la ricordate? Collaborava con il blog qualche anno fa - lo lesse e se ne innamorò. È per questo motivo che da anni questo romanzo vegetava sul mio kindle, fino alla scorsa settimana quando, cercando una nuova lettura da iniziare  l'ho notato e ho deciso di iniziarlo.
 

mercoledì 7 agosto 2019

Recensione #316 - Un maledetto lieto fine di Bianca Marconero + Montreal

Buongiorno lettori, ultimi giorni casalinghi per me, poi finalmente si partirà per la mia cara e adorata Sardegna! In realtà faremo qualche giorno in giro in Toscana e poi sabato prenderemo il traghetto che ci porterà in terra sarda, non vedo l'ora!!!!
Oggi sono qui, anche se avrei milioni di altre cose da fare, per evitare di trascinarmi fino dopo le vacanze recensioni di libri che ho già letto perchè poi, quando tornerò, avrò già da mettermi in pari con quelle dei libri - spero tanti - che leggerò al mare!
Vi parlo di Un maledetto lieto fine di Bianca Marconero edito da Newton Compton editori, pag.349. 

Sinossi: Agnese ha diciannove anni, è la figlia di un senatore piuttosto influente e ha ricevuto un'educazione rigida. Le piace disegnare ma ha messo i sogni nel cassetto e si è iscritta a Giurisprudenza. Dopo la morte della madre, ha imparato a nascondere a tutti i suoi veri sentimenti ed è diventata la classica ragazza ricca, perfetta, composta e fredda, ma in realtà piena di insicurezze. Quando la sua incapacità di lasciarsi andare allontana il ragazzo di cui è innamorata da anni, Agnese capisce di avere bisogno di aiuto. Vorrebbe qualcuno che le insegni a essere meno impacciata e Brando, il suo fratellastro appena acquisito, sembra proprio la persona giusta. Lui lavora di notte, suona in una band, e cambia ragazza ogni sera. Peccato che il bacio che i due si scambiano per "prova" sia lontano anni luce da un esercizio senza conseguenze. Così le loro lezioni di seduzione ben presto diventano qualcosa di più... Brando saprà insegnare ad Agnese che la lezione più importante di tutte è abbandonarsi alle emozioni? Basta un corso di "seduzione" per imparare a lasciarsi andare?




Ed ecco Montreal (Un maledetto lieto fine 1.5 - Novella) di Bianca Marconero, pag.56.


Sinossi: Cosa è successo a Montreal?
Le 24 ore che hanno cambiato la vita di Brando e Agnese. La luce in fondo al tunnel. Un "missing moment", direttamente dalle pagine di "Un maledetto lieto fine"







Perchè mi piace Bianca Marconero? Perchè ha una scrittura assolutamente camaleontica! Riesce a cambiare genere senza il minimo problema e ad incollarselo addosso come se fosse l'unico possibile per lei.
Chi la conosce sa che ha scritto Albion - un urban fantasy con riferimenti alla storia di Re Artù, di cui io, vorrei ricordarle, sto ancora aspettando l'ultimo capitolo!!! - ha scritto innumerevoli romance, che però non sono solo romance, perchè spaziano, grazie agli argomenti trattati, nella narrativa contemporanea; e poi qualche mese fa ha scritto questo, un romance a tratti un po' spinto verso l'hot ma mai troppo hot e comunque sempre con alla base dagli argomenti molto importanti come la famiglia, l'amicizia e la vita in generale.

venerdì 2 agosto 2019

Letture con Marina #69 - Recensione de La misura imperfetta del tempo di Monica Coppola

Buongiorno carissimi, eccezionalmente anche questo venerdì torna Marina, con la recensione di un libro a cui io tengo molto, si tratta de La misura imperfetta del tempo di Monica Coppola che ho letto e recensito qui.

Avrebbe potuto essere il solito libro femminil-generazionale…

Titolo: La misura imperfetta del tempo
Autore: Monica Coppola
Casa editrice: Las Vegas Edizioni, 2019
Pagine: 221
Sinossi: Una famiglia, tre donne di tre generazioni diverse e un vecchio segreto che sta per essere rivelato. Mia ha ventidue anni e lotta perennemente con ansie e insicurezze. È cresciuta nella periferia torinese con i nonni materni, senza sapere nulla dell'identità del padre. La nonna, Zita, è vivace e dinamica ma ora deve superare il lutto per la recente morte del marito. La madre, Lara, ha anteposto la carriera all'istinto materno e vive a Milano dove coltiva ambizioni e amanti conosciuti online. Durante una vacanza alle terme, Zita incontra Santo, accetta il suo corteggiamento e ricomincia a vivere. Questa sua scelta destabilizza Mia che, ancora legata al ricordo del nonno, inizia a ostacolare la relazione. E riporta Lara a Torino, per capire cosa stia succedendo tra nonna e nipote. Quando le tre si ritrovano, il confronto sfocia in un aspro litigio, ma la verità sul padre di Mia, che Lara ha tenuto nascosta a tutti per più di vent'anni, sta finalmente per venire a galla.


RECENSIONE:

giovedì 1 agosto 2019

Visual Challenge Upgrade - Sfida di lettura 2019 - OTTAVA TAPPA: Agosto + bonus

Buongiorno lettori, siamo ad agosto, mese per molti di relax e vacanze! Questo mese oltre alle nosrmali regole della challenge ci sarà un bonus un po' speciale che durerà solo per il mese di agosto quindi leggete attentamente questo post.
I post bonus sul blog Il salotto del gatto libraio torneranno, con la stessa modalità, a settembre.




LA SFIDA 

La sfida durerà un anno e sarà divisa in 12 tappe della durata di un mese ciascuna, potrete iscrivervi in qualsiasi momento comunicandocelo nei commenti. Il primo di ogni mese pubblicheremo un post in cui troverete una fotografia che conterrà svariati oggetti o scenari. Voi potrete leggere in un mese massimo 6 libri e minimo 2. Il primo dei sei dovrà avere raffigurato uno o più oggetti della fotografia. Il secondo dovrà contenere un'immagine presente nella cover del primo, il terzo un'immagine presente nella cover del secondo e così via, formando una catena fino ad un massimo di 6 libri. Potrete utilizzare anche sei volte la stessa immagine e otterrete un punto per ogni libro letto, ma se sarete fantasiosi e utilizzerete sempre immagini differenti otterrete un bonus e vi verranno assegnato un punto in più a libro. Per ottenere questo bonus dovrete però leggere almeno 3 libri.

Se non riuscirete a completare la tappa leggendo almeno DUE LIBRI, quel mese otterrete 0 punti, ma potrete comunque continuare a giocare con noi. 

VI CONSIGLIAMO  IN OGNI CASO, PRIMA DI INIZIARE A LEGGERE, DI CHIEDERCI  CONFERMA LIBRO PER LIBRO, ONDE EVITARE CHE LA VOSTRA CATENA SI SPEZZI MAGARI A META', PER EVITARE DI SCOPRIRE A FINE TAPPA DI AVER TOTALIZZATO MENO PUNTI A CAUSA DI UN COLLEGAMENTO ERRATO. I COLLEGAMENTI SARANNO VISIVI, QUINDI NON INTUITIVI: UCCELLO VALE PER PENNUTO E NON PER ANIMALE GENERICO. VASO DI FIORI VALE PER VASO DI FIORI E NON FLORA IN GENERALE. 

Ogni mese potrete decidere di leggere da due a sei libri per ottenere qualche punto. Potrete quindi partecipare a qualsiasi tappa anche se non avrete letto libri per le tappe precedenti. Per dimostrare di aver letto i libri dovrete caricare, nel format che troverete nel post della tappa corrispondente, il link che rimanderà alle vostre recensioni, ma lo potrete fare una sola volta al mese quando avrete completato la catena. (capirete meglio quando aprirete il format). Le recensioni potranno essere postate sul vostro blog (se ne avete uno) o su una qualsiasi piattaforma online (Amazon, Facebook, goodreads, anobii, ecc.) da cui potrete prendere un link e inviarcelo. Non valgono recensioni inviate via mail. (Per recensione non si intende un riassunto e neanche solo bello o brutto, bisogna argomentare il proprio pensiero raccontando, possibilmente evitando gli spoiler, le motivazioni del vostro giudizio sul libro. Non fatevi spaventare se anche non ne avete mai scritte, sarà più facile di quello che credete. Comunque se avete bisogno non esitate a chiedere!!! Noi siamo sempre disponibili a darvi una mano).
Importante: il libro deve essere di almeno 150 pagine - fa fede Amazon - 


PUNTEGGIO
Per ogni libro letto e recensito entro la fine della tappa corrente anche con sempre la stessa immagine - catena minima di DUE LIBRI - : 1 PUNTO

Per una catena minima di tre libri contenenti sempre oggetti differenti: 1 PUNTO in più a Libro.

Il punteggio del primo libro dipenderà dal numero di oggetti che questo avrà in comune con la nostra immagine: ogni oggetto varrà 1 PUNTO.
Se il link arriverà dopo la mezzanotte dell'ultimo giorno del mese sarà automaticamente cancellato, quindi occhio!

Se create una catena composta da sei libri, indipendentemente che gli oggetti siano uguali o differenti, ottenete un bonus di 3 PUNTI.

FOTO DEL MESE

https://www.pinterest.it/pin/139400550946754677/

Precisazioni oltre agli elementi classici valgono:

1- corona
2- criniera


Vi ricordiamo che nel primo collegamento NON vale l'abbigliamento indossato tranne per le cose sopra specificate nè le parti di viso e corpo.

MA VENIAMO AL BONUS...

Solo per il mese di agosto potrete usare più elementi per collegare tutte le cover della vostra catena e ogni elemento di collegamento che troverete varrà un punto. Vi diamo quindi la possibilità di fare tantissimi punti se sarete capaci di scegliere bene le vostre letture. Ma attenzione, in questo caso anche per le foto successive alla prima non valgono i particolari ma solo l'oggetto in sè: donna vale solo per donna - niente occhi mani naso bocca vestito ecc. - casa vale per casa - no finestre, porte, ecc - e così via.
Per agosto avete quindi due possibilità:
  • Utilizzare il metodo che abbiamo utilizzato fino ad ora (con il raddoppio dei punti se utilizzate elementi tutti diversi e con un unico elemento collegato per cover
  • Cercare più collegamenti in ogni cover (anche che si ripetono) e in quel caso non avrete nessun raddoppio di punti ma avrete la possibilità di trovare tantissimi elementi di collegamento anche ripetuti. Se volete potete anche trovare più elementi in alcune cover e uno solo in altre, in questo caso però l'emento singolo varrà un punto e non ci sarà modo di raddoppiare neanche se utilizzerete elementi sempre diversi.
         Es. : Libro 1 da collegare alla nostra immagine: unicorno, criniera, bacchetta magica = 3 punti
                 Libro 2 (da collegare al libro 1): criniera, casa, donna = 3 punti
                 Libro 3 (da collegare al libro 2): cavallo =1 punto
                 Libro 4 (da collegare al libro 3): macchina, bacchetta magica = 2 punti
                 .................................
                 Totale catena 9 punti
Resta in entrambi i casi il bonus di 3 punti se si leggono 6 libri totali





Ed ora la palla passa a voi! Aspettiamo le vostre catene!!!

Per i nuovi i scritti, per le regole per partecipare o per chi ancora avesse dei dubbi sulla realizzazione della catena o su qualsiasi altro punto della challenge c'è sempre la spiegazione con gli esempi nel primo post qui.


Vi ricordiamo che potete controllare il vostro punteggio sul file drive qui e che è attivo il gruppo facebook della challenge cui si può richiedere l'iscrizione qui (non è obbligatorio).

Ecco il format dove dovrete inserire i link. Vi chiediamo di prestare attenzione alla correttezza dei dati. Se inserite un link che rimandi a Goodreads o Anobii inserite quello che riporta alla vostra recensione specifica e non al libro generico. Se avete bisogno di aiuto non esitate a chiedere!



Siamo sempre a vostra disposizione via mail per qualsiasi dubbio, chiarimento, necessità voi abbiate ed anche solo per fare quattro chiacchiere con noi!!!
Ci trovate qui:

BABA E DANY

babaedany@gmail.com


A presto!

martedì 30 luglio 2019

Recensione #315 - Resti perfetti di Helen Fields

Buongiorno lettori, eccomi di nuovo con una recensione. Si tratta di quella di Resti perfetti di Helen Fields edito da Newton Compton, pag. 330.

Sinossi: Tra le remote montagne delle Highland, il corpo di Elaine Buxton sta bruciando. Tutto quello che rimarrà per identificare la donna, un brillante avvocato scozzese, sono i suoi denti e un frammento di vestiario. Intanto, nella stanza segreta di una casa di Edimburgo, la vera Elaine Buxton urla nel buio. L'ispettore Luc Callanach ha appena messo piede nel suo nuovo ufficio che il caso di una donna scomparsa si trasforma in un'indagine per omicidio. Dopo aver lasciato una promettente carriera all'Interpol, Callanach è ansioso di mettersi alla prova con la sua nuova squadra. Ma l'indagine che lo aspetta è molto diversa da qualunque sfida abbia mai affrontato prima d'ora, perché l'assassino di Elaine ha coperto le tracce con cura meticolosa. Quando un'altra donna di successo viene rapita, è chiaro che si tratta di una disperata corsa contro il tempo per impedire al gioco perverso di una mente criminale di mietere altre vittime.

Ho cominciato a leggere questo libro con aspettative altissime visto i pareri entusiasti che avevo letto in rete. Come sapete amo tantissimo i thriller ma sono anche molto esigente verso questo che, per anni,  è stato il mio genere letterario preferito. Ultimamente la mia passione è un po' scemata proprio perchè faccio fatica a trovare un thriller degno di questo nome.
Ma, direte voi, cosa cerchi tu in un thriller? Bè, ve lo spiego subito!