martedì 14 ottobre 2014

Shopping letterario #25

Buongiorno a tutti! Come state? Io in super attività per il Blogger Love Project! Gli obiettivi che mi sono posta sono tantissimi ed anche le attività a cui vorrei partecipare quindi super lavoro!!! ;)
Uno dei miei obiettivi è non acquistare libri per il tempo del progetto (ahahahahahahahahha sono sicura di non riuscirci!) ma oggi voglio comunque parlarvi dei miei ultimi acquisti!
Solo il ricordo del week end appena passato e dei miei acquisti letterari può farmi affrontare meglio la settimana quindi ecco la ragione per cui questo post passerà davanti a tutto quello che avevo in mente di fare! :)
Sabato ho scoperto un'iniziativa fantastica che ho voglia di condividere con voi! Ecco la locandina:


Sì, avete capito bene! Fino all'8 novembre andando in una qualsiasi libreria Feltrinelli e acuistando due libri in un unico scontrino, di qualsiasi importo, potrete comprare a soli 9.90 € un Trivial Pursuit Letterario, fino ad esaurimento scorte. Non è un'iniziativa fantastica???? Ora, non so con chi e quanto ci potrò giocare a breve ma mi sono trovata per caso proprio in un centro commerciale con all'interno una di queste librerie e non ho saputo resistere! Sapete che farmi cedere non è poi così semplice e tutte quelle scatole di latta rossa che mi chiamavano da dietro i commessi in cassa hanno dato il tocco finale. Quindi sotto gli occhi reticenti di un marito perplesso ho scovato un bottino niente male:


In questo modo ho raggiunto diversi obiettivi: 
  1. Avere quel meraviglioso Trivial Pursuit;
  2. Sfoltire la mia Wish List;
  3. Trovare i due libri che mi mancavano per la Mastereader a cui sto partecipando!
Quindi dai, alla fine le cose positive sono tante!!! hihihihihi
Ma veniamo nello specifico ai libri che hanno arricchito la mia libreria:
  •  Il suggeritore di Donato Carrisi edito da TEA in edizione super economica a 5,00 €, 462 pagine. Ebbene sì, un po' me ne vergogno perchè, come sapete, sono un'amante dei thriller da sempre ma non ho mai letto un libro di Carrisi, e visto che ogni volta che qualche blog pubblica una recensione su un suo libro io commento dicendo che devo assolutamente cominciare... eccolo qui!
Trama: Qualcosa di sconvolgente è accaduto, qualcosa che richiede tutta l'abilità degli agenti della Squadra Speciale guidata dal criminologo Goran Gavila. Il loro è un nemico che sa assumere molte facce, che li mette alla prova in un'indagine in cui ogni male svelato porta con sé un messaggio. Ma, soprattutto, li costringe ad affacciarsi nel buio che ciascuno si porta dentro. Sarà con l'arrivo di Mila Vasquez, un'investigatrice specializzata nella caccia alle persone scomparse, che gli inganni sembreranno cadere uno dopo l'altro. Ma un disegno oscuro è in atto, e ogni volta che la Squadra sembra riuscire a dare un nome al male, ne scopre un altro ancora più profondo...

  • La ragazza con l'orecchino di perla di Chevalier Tracy edito da Neri Pozza in edizione economica a 9,90 € con in più sconto del 25% - quindi pagato la bellezza di 7.42€, come non approfittarne? - 240 pagine. Un libro che desidero da sempre e che nella mia incursione in libreria di sabato mi è apparso prepotentemente davanti agli occhi!
Trama: Delft, Olanda, XVII secolo. La vita scorre tranquilla nella prospera città olandese: ricchi e poveri, cattolici e protestanti, signori e servi, ognuno è al suo posto in un perfetto ordine sociale. Così, quando viene assunta come domestica in casa del celebre pittore Johannes Vermeer, Griet, una bella ragazza di sedici anni, riceve con precisione il suo compito: dovrà accudire con premura i sei figli dell'artista, non urtare la suscettibilità della scaltra suocera e, soprattutto, non irritare la sensuale, irrequieta, moglie del pittore e la sua gelosa domestica privata. Inesorabilmente, però, le cose andranno in modo diverso... Griet e Johannes Vermeer, divideranno complicità e sentimenti, tensione e inganni. 


L'ultimo acquisto che vi presento e che non ha a che fare con il mio shopping di sabato è un libro che ho acquistato in settimana grazie ad una delle offerte lampo per gli ebook di AMazon a cui difficilmente riesco a resistere.
  • Risvegli di Oliver Sacks edito da Adelphi, 560 pagine. Quando ho visto questo titolo tra le offerte non ci ho pensato due volte a cliccare. Ho visto più volte il film tratto da questa, che è una storia vera! Un Robin Williams - il mio attore preferito in assoluto purtroppo scomparso nel mese di agosto - ed un Robert de Niro da Oscar che hanno saputo farmi piangere come una bambina. Capite perchè non potevo non prendere questo ebook? Spero che il libro sappia farmi altrettanto emozionare. 
SinossiPer dieci anni, fra il 1917 e il 1927, una grave epidemia di encefalite letargica (malattia del sonno)

invase il mondo. Quasi cinque milioni di persone furono colpite dal male. Poi l’epidemia scomparve, improvvisamente e misteriosamente come era sopraggiunta. Una minuscola frazione dei malati sopravvisse, in una sorta di perpetuo torpore, fino al 1969, quando un nuovo farmaco, la L-dopa, permise di risvegliarli. Oliver Sacks, fra il 1969 e il 1972, somministrò questo farmaco a più di duecento malati al Mount Carmel Hospital di New York. Risvegli racconta le storie di venti di loro. Già da tali elementi è facile rendersi conto della impressionante singolarità di questo libro. Ma qui, ancora una volta, l’elemento decisivo è il narratore: Oliver Sacks, colui che sa farsi strada all’interno delle esperienze più remote e inaccessibili dei suoi pazienti. Ciascuna delle persone di cui Sacks qui racconta è un mondo a parte, ma tutte sono unite da una caratteristica: quella di aver passato la maggior parte della loro vita in una zona inesplorata e muta, vicino «al cuore oscuro dell’essere», e di essere stati sbalzati dalla «notte encefalitica» verso le «tribolazioni» e le meraviglie del risveglio. Sconvolgente è la varietà e la qualità delle esperienze che queste persone tentano disperatamente di comunicarci. E stupefacente è la capacità che qui Sacks dimostra nel capire e ricostruire il tessuto drammatico di tali esperienze. Confidando, come il grande Lurija, in una visione della medicina come «scienza romantica», Sacks rivendica la definizione della malattia che leggiamo in Novalis: «Ogni malattia è un problema musicale. Ogni cura è una soluzione musicale». Appunto questo presupposto gli ha permesso di accedere ai mondi murati di persone che vivevano nell’oscillazione fra una terribile presenza e una terribile assenza. E questo contatto si è rivelato essere il più grande aiuto che possiamo dare a chi cerca, con pena infinita, di trovare un accomodamento con la realtà. Dietro le cartelle cliniche, qui si apre uno sconfinato paesaggio, «un paesaggio molto variato, in parte familiare, in parte inquietante, con altopiani battuti dal sole, abissi senza fondo, vulcani, geyser, praterie, paludi; qualcosa come il parco di Yellowstone: arcaico, preumano, quasi preistorico, con una sensazione di potenti forze sobbollenti tutt’intorno».
"Risvegli" apparve nel 1973 e da allora l’Autore lo ha più volte rielaborato nelle successive edizioni.

Ecco fatto, con questo è veramente tutto e spero per un po' di tempo a riuscire a limitare i miei acquisti cartacei ed anche i miei click visto che ho una pigna di libri ancora da leggere che si aggira intorno all'ottantina e anche più! Che qualcuno mi aiuti e mi dia del tempo per leggereeeeeeeee!!!!!! :P
Voi? Avete fatto danni durante il week end? Se sì, raccontatemi che cosa avete comprato di bello, anche non encessariamente libri eh...
Per quanto riguarda i miei nuovi tesori cosa ne pensate? Li avete già letti? Qualcuno vi ispira più di qualcun'altro?
Vi auguro una buona settimana...che passi veloce e ci porti in un baleno al prossimo week end! hihihihihihi :)))) 

22 commenti:

  1. Risposte
    1. Veroooooooooooo??? Non potevo non approfittarne!!! :))))))

      Elimina
  2. Forte! Bello il trivial (io ho quello normale però)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho quello normale e sarà tipo...la prima edizione... paura sono anzianaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!

      Elimina
  3. Uh, mai giocato al Trivial Pursuit, chissà com'è! Questo a tema letterario mi ispira un sacco! *__*
    "Risvegli" ha una trama mooolto interessante! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissimo Trivial! Per il costo che ha ti conviene approfittarne allora!
      Per quanto riguarda Risvegli se il libro è bello almeno la metà del film lo adorerò!!! :))))

      Elimina
  4. Ciao!
    Oddio il Trivial letterario dev'essere supermegafantastico!!! Brava, hai fatto bene a fare danni ;-) anch'io riesco difficilmente a resistere alle offerte ebook di Amazon :D
    Ho acquistato l'ultimo libro della Flagg e l'ultimo della Kinsella!
    ciaooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoooooo!
      Accidenti ad Amazon!!!!!
      Sai che della Flagg non ho mai letto niente? :P

      Elimina
  5. Ciao! Mi sono appena aggiunta al tuo blog :)
    Non ho mai giocato al Trivial, ma in genere i giochi da tavolo mi piacciono molto :) Se questo è in versione letteraria, poi, deve essere una figata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!!! Benvenuta! Spero che ti troverai bene qui!
      Il trivial è molto divertente anche se secondo me è difficilissimo!
      Ho sempre giocato - anni fa, ora è un po' che non ci gioco - a quello normale e mi sono sempre sentita un'ingnorante di prima categoria ma va bene per imparare un sacco di cose nuove e per divertirsi in compagnia! :)

      Elimina
  6. Oh beh con il libro di Carrisi ho fatto una figuraccia proprio ieri. Invece che "Il superstite" ho chiesto alla commessa "Cercavo Il suggeritore di Wulf Dorn" e lei mi guarda perplessa "ma è Carris....". Si. Lo so. Scusami.
    A forza di leggerlo ovunque mi è entrato nella testa e ora devo prenderlo anch'io, visto che come te non ho mai letto nulla di suo pur amando i thriller! E per completare la sfida! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahhahahahahaaahhahaahahha allora ti tocca proprio comprarlo! ;-)

      Elimina
  7. nooooo ma lo voglio anch'io il Triavial Pursuit! Peccato che qui non c'è una libreria Feltrinelli e.e
    Comunque, il libro di Carrisi mi ispira ^-^ non ho mai letto nulla di questo autore ma ho molti suoi libri in wishlist!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato! Prova a vedere se magari fanno la stessa promozione comprando sul sito...
      Anche io li ho tutti in Wl i suoi libri! Se questo mi piacerà mi porterò in pari! Hihihihihihihi

      Elimina
  8. Bellissimo La ragazza con l'orecchino di perla ** Spero piacerà anche a te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo, visto che mi ispira da sempre!!!

      Elimina
  9. Puf solo tre libri Dany??????? :O
    La ragazza con l'orecchino di perla mi ispira da murì, anche Risvegli! E vorrei tanto vedere anche il film!!
    Il suggeritore invece l'ho letto ma non mi era piaciuto granché :(
    Dobbiamo giocarci a quel trivial, quant'è bello? Sono pronta a sentirmi un'ignorantona senza precedenti XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahaha hai visto che brava?!?!?!?
      Ti saprò dire il mio parere su Il suggeritore...
      Sìììììì organizziamo la bisca Trivial!!! ;)

      Elimina
  10. GRAZIEEE!!! Appena ho letto sul tuo blog che c'era "Il suggeritore" a 5€ alla Feltrinelli, mi sono fiondata! Non vedevo l'ora di averlo! Ho preso anche "I custodi della biblioteca" di Glenn Cooper (sempre a 5€), che mi mancava. Ho resistito però al Trivial Pursuit =)
    "La ragazza con l'orecchino di perla" mi è piaciuto molto, come tutti gli altri libri della Cheavlier. Autrice consigliatissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nuoooooooooooo, come hai fatto a resistere al trivial pursuit????? :P
      Di Glenn Cooper avevo letto la biblioteca dei morti e poi mi ero fermata! Mi era anche piaciuto ma non so...non mi è mai venuta voglia di leggere altri suoi libri!

      Elimina
  11. Ciaooo! Io ho cercato di ignorare la vetrina, ma mi sa che giovedì prossimo cedo anche io! Eheh! Passa da me, se ti va! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahaha cerco di farlo sempre anch'io ma cedo! ;)

      Elimina