sabato 26 novembre 2016

GdL: Volevo solo andare a letto presto di Chiara Moscardelli



Buongiorno lettori cari! Qualche giorno fa sul blog mio e di Baba - Desperate Bookswife vi abbiamo chiesto di votare un libro al buio per il nostro gruppo di lettura. Questa volta avevate a disposizione solo due trame e nient'altro per scegliere quello che più avreste voluto leggere. Anche in questo caso, proprio come il GdL scorso, ha vinto la trama numero 2, bisognerà giocare il numero al lotto?
Ecco il libro che leggeremo insieme:

IL LIBRO



Titolo: Volevo solo andare a letto presto
Autore: Chiara Moscardelli
Casa editrice: Giunti
Pag.: 272

Trama: Ipocondriaca, ossessiva, maniaca del controllo e sfegatata di telenovelas brasiliane: del
resto che cosa aspettarsi dopo un'infanzia trascorsa in un borgo hippy, senza tv, con una mamma fissata con la cristalloterapia, un padre non ben identificato e tanti amici che danzano in giro, spesso senza vestiti?
E' comprensibile che a trentacinque anni Agata Trambusti voglia avere il pieno controllo di ogni aspetto della sua vita e detesti qualsiasi fuoriprogramma. Inclusa la pioggia, e quella mattina si è messo a piovere sul serio, mentre in tailleur e chignon Agata varca il cancello di una villa sull'Appia per valutare alcuni quadri che il proprietario vuole mettere all'asta. Ma la pioggia non è niente rispetto a quello che la aspetta: in meno di un minuto la sua tranquilla esistenza si trasforma in un rocambolesco film d'azione, a partire dall'uomo misterioso - terribilmente somigliante a Christian Bale! - che Agata mette ko con due abili mosse di krav maga prima di darsela a gambe. Ma che cosa sta cercando quell'uomo? E perché le sta improvvisamente alle calcagna?
Tra una fuga nei vicoli più sordidi di Barcellona, le minacce di uno strozzino di quartiere e un losco traffico di falsi d'autore, Agata dovrà per una volta dar ragione al suo psicologo e lasciarsi risucchiare dal vortice impazzito degli eventi. E delle emozioni. Perché sarà proprio questa la partita più dura.





SPIEGAZIONI E TAPPE


- Dal 26 novembre al 5 dicembre: Lettura Parte 1 - 8 capitoli per un totale di 74 pagine

- 5 dicembre - TAPPA 1Desperate Bookswife - discussione Parte 1 
  
- Dal 5 dicembre al 12 dicembre: Lettura Parte 2 - dal capitolo 9 al 21 compreso per un totale di 89 pagine


- 12 dicembre TAPPA 2Un libro per amico - discussione Parte 2 

- Dal 12 dicembre al 19 dicembre: Lettura Parte 3 - dal capitolo 22 alla fine per un totale di 92 pagine

- 19 dicembre - TAPPA 3Desperate Bookswife - discussione Parte 3 e conclusione GDL



ISCRIZIONI


1- Le iscrizioni sono aperte da adesso, ma potrete unirvi a noi in qualsiasi momento. Per confermare la vostra partecipazione non dovete far altro che scriverlo qui nei commenti e iniziare a leggere il libro!!! 
2- Non dimenticate di scriverci la vostra email nei commenti, così vi avviseremo non appena i post saranno on-line



REGOLE
Essere lettori fissi di entrambi i blog non è obbligatorio, ma se vi andrà di unirvi, a noi farà piacere.

Quasi dimenticavo, ecco quale sarebbe stata la lettura se la maggior parte di voi avesse votato la trama n. 1.

TRAMA 1

 Quindi, da bravi, iniziate a procurarvi il libro e ci rileggiamo il 5 dicembre!!

21 commenti:

  1. Sono proprio contenta! Ora devo solo procurarmi il libro :-P a presto!

    RispondiElimina
  2. Che bello! Il libro che avevo votato:) Ora corro a comprarlo...intanto vi lascio la mia mail: passionforbooks1972@gmail.com

    RispondiElimina
  3. Contenta io! Stavo pensando a questo libro giorni fa XD... andrò ad acquistarlo ;)
    La mia mail:
    Katiusciamansella@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto? Ti abbiamo letto nel pensiero! Hihihihihi

      Elimina
  4. Finalmente riesco a partecipare! Scarico il libro e mi metto all'opera ;).
    Grazie ragazze!
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finalmente!!! Brava, leggi,leggi ma non troppo eh! ;)

      Elimina
  5. Non è la trama che avevo votato, ma sono ugualmente pronta alla lettura di questo libro. Corro in biblioteca per procurarmi il libro.
    P.s. intanto mi segno anche l altro titolo....
    Buon fine settimana a tutte.

    RispondiElimina
  6. Dunque, direi che partecipo, ma devo trovare il modo di andare in libreria o biblioteca. Se riesco mi unisco, se no pazienza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, dai! Ci sono 10 giorni di tempo, vedrai che riuscirai tranquillamente! ;)

      Elimina
  7. Eccomi!!! Sono pronta per partecipare...o meglio devo recuperare il libro...ho già guardato e in biblioteca non ce l'hanno...domani vado in libreria :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mmmm il più è trovare questo libro...sto diventando matta...ho girato tutte le librerie...sarò costretta a prenderlo in ebook :(

      Elimina
    2. Ma veramente? Io me lo trovo davanti ogni volta che ci entro! Mi spiace che tu stia facendo così fatica... Piuttosto che e-book non ti conviene prenderlo online?

      Elimina
    3. Si vede che li hanno venduti tutti ;) si ora lo ordino da Amazon e faccio prima...al massimo la prima tappa la commenterò con qualche giorno di ritardo ;)

      Elimina
    4. Concordo con valentina, in biblioteca é stato impossibile trovarlo. L ho dovuto ordinare su Amazon. Mi arriva domani. Dovrò che salterò la prima tappa. Arrgh

      Elimina
  8. Io mi iscrivo"informalmente". Purtroppo non posso comprarlo e devo prenotare in biblioteca ma è una novità è se sono fortunata lo vedo dopo il 10/12. Ma chissà lo abbia comprato la mia sede. dianosky@live.it
    Però appunto la mia partecipazione non è certa 100%

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfetto! Dai magari riesci a recuperarlo prima della fine del gruppo di lettura! ;)

      Elimina
  9. Beh. Cosa dire di Agata Trambusti che non é stato giá detto? Ipocondriaca fino all ennesima potenza, terrorizzata da virus e malattie che, secondo lei, potrebbero ucciderla in pochi secondi. Quel medico poi, invece di prescriverle continue analisi dovrebbe demunciarla alla Lorenzin.
    Però nonostante sia una contradizione vivente, con madre impegnativa ed un passato non certo "normale".
    mi ha stupito questa sua improvvisa trasformazione in detective. Che questa strana apparizione del misterioso venditore greco sia la scossa per farle fare pace con la madre e mettere colore nella sua vita?
    P.s. Non ho mai visitato Barcellona ne il borgo nel quale vive la madre. Però dopo alcune ricerche su internet mi é venuta una certa curiositá.

    RispondiElimina