mercoledì 26 luglio 2017

Coming soon #20 - Il mare dove non si tocca di Fabio Genovesi

Buongiorno lettori, come state? Io molto bene visto che è già mercoledì, giorno in cui la settimana inizia ad andare in discesa verso il fine settimana. Oggi vi parlo di un libro che uscirà a settembre per Mondadori, un libro che, sicuramente, molti di voi non vedranno l'ora di avere tra le mani. Si tratta del nuovo romanzo di Fabio Genovesi.
_____________________________________________________

Titolo: Il mare dove non si tocca
Autore: Fabio Genovesi
Genere:
Narrativa
Pagine: 324
Costo: 19.00 €
Pubblicazione: 05 settembre 2017 - Mondadori

Descrizione: Fabio ha sei anni, due genitori e una decina di nonni. Sì, perché è l'unico bimbo della famiglia Mancini, e i tanti fratelli del suo vero nonno – uomini impetuosi e pericolosamente eccentrici – se lo contendono per trascinarlo nelle loro mille imprese, tra caccia, pesca e altre attività assai poco fanciullesche. Così Fabio cresce senza frequentare i suoi coetanei, e il primo giorno di scuola sarà per lui un concentrato di sorprese sconvolgenti: è incredibile, ma nel mondo esistono altri bambini della sua età, che hanno tanti amici e pochissimi nonni, e si divertono tra loro con giochi misteriosi dai nomi assurdi – nascondino, rubabandiera, moscacieca. Ma la scoperta più allarmante è che sulla sua famiglia grava una terribile maledizione: tutti i maschi che arrivano a quarant’anni senza sposarsi impazziscono. I suoi tanti nonni strambi sono lì a testimoniarlo. Per fortuna accanto a lui c’è anche un padre affettuoso, che non parla mai ma con le mani sa aggiustare le cose rotte del mondo. E poi la mamma, intenzionata a proteggere Fabio dalle delusioni della vita, una nonna che comanda tutti e una ragazzina molto saggia che va in giro travestita da coccinella. Una famiglia caotica e gigantesca che pare invincibile, finché qualcosa di totalmente inatteso la travolge. Giorno dopo giorno, dalle scuole elementari fino alle medie, il protagonista cerca di crescere nel precario equilibrio tra un mondo privato pieno di avventure e smisurato come l’immaginazione, e il mondo là fuori, stretto da troppe regole e dominato dalla legge del più forte. Tra inciampi clamorosi, amori improvvisi e incontri straordinari, in un percorso di formazione rocambolesco, commovente e stralunato, Fabio capirà che le nostre stranezze sono il tesoro che ci rende unici e intanto scoprirà la propria vocazione di narratore perdutamente innamorato della vita.
 
Fabio Genovesi: (Forte dei Marmi, Lucca, 1974) oltre a Esche vive ha pubblicato, per Mondadori, i
romanzi Versilia Rock City e Chi manda le onde (Premio Strega Giovani 2015), il diario on the road della sua avventura al Giro d'Italia Tutti primi sul traguardo del mio cuore e, per Laterza, il saggio cult Morte dei Marmi. Collabora con il "Corriere della Sera" e sta scrivendo per "Io Donna" una serie di reportage letterari dai bar dei luoghi più sperduti d'Italia.


_____________________________________________________

Sono una delle poche che ancora non ha letto il suo famosissimo Chi manda le onde ma lo farò presto, nel frattempo credo che prima leggerò questo a settembre! E voi? Amate questo autore? Leggerete questo libro?


10 commenti:

  1. AAAA.
    Sto leggendo ora Esche vive.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti piace? Io devo proprio recuperare tutti i libri dell'autore! Sono in ritardissimo...

      Elimina
    2. Tantissimo. Genovesi fa bene.

      Elimina
  2. Non ho letto nulla di questo autore... aspetto le tue impressioni prima di decidere, sarai la mia cavia :-p

    RispondiElimina
  3. Io lo amo moltissimo! Ho appena terminato Versilia Rock City e la scorsa estate ho letto Esche vive. Uno più bello dell'altro, anche se Chi manda le onde è il mio preferito.
    Non vedo l'ora di leggere il nuovo libro a settembre.
    ciao da Lea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi manda le onde è quello che mi attira di più!

      Elimina
  4. Mai sentito, aspetto recensione e poi decido ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanche l'autore? La recensione ci sarà sicuramente a settembre visto che il libro mi arriverà intorno all'uscita.

      Elimina